IOTA – La criptovaluta dedicata all’Internet of Things

Se ti è piaciuto, Condividilo!

In questo articolo parliamo di IOTA, una nuova criptovaluta, nata nel 2015, basata su una tecnologia profondamente differente dalla blockchain che tutti conosciamo. Il suo scheletro si chiama Tangle ed è una struttura informatica molto forte e pratica: sulla Tangle si basa IOTA, la moneta che si promette di creare soluzioni per l’emergente economia machine-to-machine (m2m) dell’Internet of Things (o Internet delle Cose), senza dimenticare l’importanza dell’integrità dei dati, la possibilità di effettuare delle micro, o addirittura, nano-transazioni senza alcuna tassa. Il tutto basato su un sistema decentralizzato che mantiene le caratteristiche e i vantaggi di Bitcoin (quindi della classica blockchain) migliorandolo in sicurezza e rapidità.

Qual è l’obiettivo di IOTA?

Come detto poco sopra, IOTA concentra l’attenzione sull’Internet delle Cose. Si stima che nei prossimi 10 anni i dispositivi connessi ad internet saranno più di 50 miliardi, e non stiamo parlando solamente di smartphone e computer.

Sempre più oggetti di uso quotidiano si stanno connettendo ad internet per favorirci esperienze d’uso incredibili e interattive. Un esempio concreto sono gli elettrodomestici: un giorno non molto lontano riusciremo a fare la spesa direttamente da un’interfaccia posta sul nostro frigorifero e vederci arrivare la merce direttamente a casa poco dopo, magari con un drone.

Il frigorifero dovrebbe quindi essere in grado di effettuare delle transazioni, che potrebbero anche essere dell’ordine di pochi euro, velocemente e evitando che la tassa di transazione sia maggiore dell’importo stesso speso per la merce. I di utilizzo potrebbero essere infiniti, per esempio si possono immaginare elettrodomestici che pagano solamente la corrente che consumano, quando utilizzati e molto altro.

IOTA risolve tutti questi problemi grazie alla sua struttura sottostante, la Tangle, che è in grado di processare velocemente qualunque transazione e soprattutto evita il costo delle tasse!

Cos’è la Tangle?

La Tangle è la blockchain di IOTA. Come sapete, le criptovalute si basano su delle strutture informatiche che ne permettono il funzionamento. Ogni blockchain ha poi caratteristiche diverse (per esempio la modalità di validazione delle transazioni) ma in linea di massima, il funzionamento generale, è il medesimo. IOTA si dimentica della blockchain tradizionale e basa il suo funzionamento sulla Tangle. Ma cos’è questa Tangle?

Possiamo immaginare la Tangle come una blockchain allargata, non lineare, che fa uso di molti blocchi sparpagliati in giro per lo spazio. Come vedete dall’immagine sottostante, a sinistra vi è la Tangle che risulta essere composta da molti nodi, non necessariamente collegati direttamente l’un l’altro. A destra, invece, la blockchain tradizionale di Bitcoin o Ethereum, una struttura lineare e più ordinata a vedersi. Non fatevi però ingannare dall’ordine di quest’ultima: la Tangle può risultare più complessa da capire e gestire, ma porta vantaggi incredibili quando si parla di sicurezza e velocità.

iota tangle vs blockchain

In informatica, la struttura della Tangle, è detta DAG: un acronimo che significa Direct Acyclic Graph (Grafo Diretto Aciclico). Parolone apparentemente spaventoso che spiega semplicemente la connessione tra i vari nodi: il grafo vede delle interconnessioni tra i nodi (o blocchi) detti archi che, essendo aciclici, La seguono questa condizione: partendo da un qualsiasi nodo e percorrendo gli archi ad esso collegati, non ritorneremo mai sul nodo di partenza. Insomma, non ci sono cicli.

La struttura e il funzionamento (anche a livello matematico) della Tangle sono spiegati con dettaglio nel whitepaper, presente sul sito ufficiale.

Come vengono validate le transazioni?

Il concetto di validazione delle transazioni esiste anche nella classica blockchain: nel caso di Bitcoin, per esempio, viene usato il metodo del Proof of Work di cui sono parte fondamentale i così detti miners, o minatori. Tramite il lavoro dei computer dei miners, le transazioni possono essere validate e i blocchi convalidati e aggiunti alla catena.  Nel caso di IOTA e della Tangle, le transazioni vengono validate da ciascun utente che, tramite il wallet, vuole effettuare una qualche operazione di ricezione/invio di valuta. Quando l’utente utilizza il wallet effettua un leggero Proof of Work, convalidando 2 transazioni presenti nella Tangle e ancora da convalidare. Non preoccupatevi, la struttura della Tangle permette di effettuare queste operazioni molto velocemente: non bisogna avere una potenza di calcolo così elevata per effettuare questo tipo di Proof of Work!

Come posso comprare IOTA?

Attualmente IOTA può essere acquistato su Bitfinex e Binance, oltre ad altri exchange cinesi e coreani. Le modalità di acquisto sono definite dagli exchange stessi e non differiscono molto da quelle di altre criptovalute. IOTA è una moneta non minabile, interamente distribuita inizialmente tramite ICO. Sono disponibili sul mercato un totale di 2 779 530 283 277 761 IOTA. Potete inoltre conservare i vostri IOTA sul wallet ufficiale, disponibile a questo link.

Una piccola nota su questo wallet: moltissimi utenti si lamentano della poca semplicità d’uso di questo portafoglio elettronico. Il team di IOTA, però, sta lavorando assieme ad una Università per crearne una versione più semplice da usare e più accattivante sotto il punto di vista estetico (anche se questo aspetto non è di vitale importanza).

Al momento della scrittura di questo articolo, il valore di 1 MIOTA (1 MegaIOTA) è di 4.38$ (circa 3.37€). IOTA utilizza la nomenclatura standard per i prefissi di unità di misura, proprio come quelli usati per specificare la capienza di un supporto di memoria. 1 IOTA è l’unita base (molto piccola), 1 MIOTA è l’unità standard che si ottiene quando si compra la moneta sui siti di Exchange. Questo schema sottostante spiega meglio i termini di riferimento alla quantità di moneta.

Nomenclatura IOTA
Nomenclatura IOTA

Nel recente periodo, durante il mese di Novembre, il team di IOTA ha annunciato collaborazioni importanti con leader importanti di vari settori: Microsoft, Bosch, Fujitsu e molte altre. Il prezzo della moneta è infatti recentemente schizzato alle stelle, toccando addirittura i 5.3$ e partendo da un periodo stabile intorno al dollaro di valutazione. Queste notizia ha quindi permesso alla moneta di aumentare la sua rilevanza all’interno del mercato, attraendo molti nuovi investitori.

Dove posso informarmi su IOTA e le sue novità?

La community di IOTA è molto ampia e amichevole. Molte delle soluzioni ai problemi ricorrenti sull’utilizzo del wallet, per esempio, sono ben documentate. IOTA ha, in primis, un sub-Reddit dedicato e un canale Slack a cui è possibile accedere tramite link d’invito (non sempre disponibile, quando il numero degli utenti aumenta ci sono dei periodi di tempo in cui gli inviti vengono sospesi). Si segnalano anche due canali Telegram: IOTA Tech e IOTA Trader, rispettivamente usati per le discussioni tecniche e quelle sul valore e gli aspetti di Trading.

Infine è presente anche un sito dedicato a IOTA completamente in italiano, accompagnato anch’esso da un canale Telegram, IOTA Italia, in cui è possibile venire in contatto con altre persone facenti parte della comunità di questa nuova criptovaluta dedicata all’Internet of Thing.

DICHIARAZIONE DI ESCLUSIONE – QUESTO NON E’ UN INVITO ALL’INVESTIMENTO O AD ALTRA AZIONE.
LE INFORMAZIONI SONO DA INTENDERSI A CARATTERE DIVULGATIVO E SI ESCLUDE QUALSIASI TIPO DI RESPONSABILITA’ PER LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE


Unisciti al nostro Canale Telegram per gli Investimenti in Criptovalute: t.me/newcryptoitalia

Se ti è piaciuto, Condividilo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.
Ti inviatiamo a prendere visione di:Privacy e Cookies - Termini Estesi

Chiudi